Warning: mysqli_num_fields() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.fondazioneisal.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 3351

Warning: mysqli_num_fields() expects parameter 1 to be mysqli_result, boolean given in /web/htdocs/www.fondazioneisal.it/home/wp-includes/wp-db.php on line 3351
Un terribile vento di qualunquismo si aggira nel Paese - Fondazione ISAL

Un terribile vento di qualunquismo si aggira nel Paese

Un terribile vento di qualunquismo si aggira nel Paese che contamina la politica con il rischio di obbligarla  ad una  lettura falsa (non penso senza consapevolezza) e pericolosa. Dire come ha fatto la Corte dei conti che in questi 20 anni  si è smantellato il SSN del territorio e che questa è stata la causa del  dramma Covid-19, lo può fare solo qualcuno senza alcuna conoscenza della realtà.

 

Come si può collegare un evento che in tutto il mondo, specie nella Svezia del Welfare avanzato, ha dato gli stessi risultati al singolo modello sanitario? La Corte dei conti dovrebbe spiegarlo e non fare enunciazioni che sono  prive di ogni scientificità. Cui prodest?  Nell’enunciato vi è di vero solo che a fronte di una Sanità tra le migliori del mondo per la gestione delle malattie acute complesse (ER/Lombardia) era presente una grave lacuna di riorganizzazione del governo della sanità territoriale (da anni incompiuta  nonostante fosse  presente in ogni documento tecnico ).

Le stesse forze che si sono battute per contrastare nuovi modelli di sanità domiciliare adeguata ai bisogni non sono nella politica, ma nelle professioni tese a difendere interessi corporativi. La politica ha la grave colpa del non saper più agire, così come il sistema giudiziario, in coerenza con la temporalità dei bisogni. Ora attenti a non accettare scorciatoie pericolose nella riorganizzazione del SSN.

https://www.huffingtonpost.it/entry/un-terribile-vento-di-qualunquismo-si-aggira-nel-paese_it_5ed3d3c2c5b61c211a5fc680

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: