Fibromialgia e sonno poco ristoratore: una relazione ancora da chiarire

Il sonno poco ristoratore è uno dei tanti problemi che possono affliggere i pazienti con fibromialgia. Chi presenta questo sintomo ha anche più difficoltà nelle attività la mattina successiva che si propagano durante l’intera giornata. I meccanismi alla base di questa relazione rimangono però ancora da chiarire. Sembra che anche la tendenza a pensare che il dolore sia insopportabile abbia un ruolo rilevante, e che influenzi le difficoltà nelle attività quotidiane ancor più dell’intensità del dolore e del sonno poco ristoratore.

https://www.corrierenazionale.it/2019/10/24/fibromialgia-disturbi-sonno-legame-rischioso/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=Linking+non-restorative+sleep+and+activity+interference+through+pain+catastrophizing+and+pain+severity%3A+An+intra-day+process+model+among+individuals+with+fibromyalgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: