Fondazione ISAL
Via San Salvador, 204 - 47922 Torre Pedrera (Rimini) - isal@fondazioneisal.it -Tel. 0541 725166

Lo sportello di ascolto e tutela

Isal_dolore

Il Dolore non ti appartiene, il Diritto alla Diagnosi – Cura e Certificazione Si!

ISAL ha attivato uno sportello di tutela legale e primo ascolto per chi soffre di dolore cronico. Il servizio consente di avere una prima consulenza legale e medica gratuita finalizzata a valutare la documentazione clinica-legale e dare un proprio contributo, se perseguibile, per reclamare una giusta ed equa valutazione del proprio stato permanente di dolore.

Per accedere allo sportello si può inviare una mail a isal@fondazioneisal.it o segreteria@studiolegalesassano.it con la richiesta di valutazione della situazione dolorosa riportando il maggior numero di dettagli possibili sulla storia clinica ed eventualmente legale del proprio caso.                                                                        

Il progetto dello sportello di ascolto è connesso alla proposta di costituzione di Osservatori Regionali ed uno Nazionale per lo studio delle problematiche connesse all’applicazione della legge 38/2010 che tutela l’accesso dei cittadini italiani alla terapia del dolore e alle cure palliative. In merito, sarà avanzata una proposta di legge modifica DM 05021992 (scaricabile qui) ed è stato predisposto un questionario dedicato (scaricabile qui) .

Lo sportello di tutela e ascolto per chi soffre di dolore cronico rientra nelle iniziative portate avanti da ISAL per migliorare la conoscenza del dolore, rendere le cure accessibili ed adeguate assicurando così il rispetto di un diritto fondamentale delle persone che soffrono.

Il progetto è stato presentato in Conferenza Stampa il 13 Luglio 2018 presso il Palazzo del Consiglio Regionale della Basilicata. Il video dell’evento e le immagini.

 

Dona ora con Paypal

Iscriviti alla newsletter