La psicologia del dolore

A cura del Dr. Alberto Vignali

La presenza di una componente psichica nel dolore risulta evidente già nella sua definizione come “una sgradevole esperienza sensoriale ed emotiva, associata ad un effettivo o potenziale danno tissutale o comunque descritta come tale” fornita dall’Associazione Internazionale per lo Studio del Dolore (IASP) e in quella di Sherrington “quanto di psichico viene aggiunto a un riflesso protettivo prepotente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

2 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.