Anestesia e terapia del dolore, a Lecce congresso medico-scientifico

Si tiene venerdì 31 maggio dalle ore 8.30 alle 18 e sabato 1 giugno dalle ore 8.30 alle 14, nel complesso monumentale San Francesco della Scarpa di Lecce, il secondo congresso Sura & Pt (Salento Update Regional Anesthesia & Pain Therapy), organizzato dall’Unità operativa di Anestesia, rianimazione e terapia del dolore dell’ospedale “San Giuseppe da Copertino” di Copertino (Lecce).

Il congresso, che ha ottenuto l’accreditamento Ecm, è rivolto a 130 medici specialisti in Anestesia e rianimazione, Chirurgia generale, Ortopedia e traumatologia, Ginecologia e ostetricia, Urologia, Oncologia, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale e a 50 infermieri, fisioterapisti e ostetriche.

Nella faculty anche il professor William Raffaeli, presidente della Fondazione ISAL, che modererà le due sessioni di sabato dedicate al dolore cronico, dalla legge 38/2010 all’epiduroscopia, dalla neuromodulazione al controllo del dolore post-operatorio.

Scopo principale dell’appuntamento è far conoscere a medici e operatori sanitari le più recenti acquisizioni tecniche e scientifiche nell’ambito dell’anestesia loco-regionale e della terapia del dolore, ribadendo il concetto che è fondamentale porre le esigenze del paziente al centro di ogni scelta e facendo risaltare quanto sia sempre più importante l’integrazione di varie figure professionali al fine di ottenere grandi risultati.

Nel corso delle giornate saranno presentate relazioni dai contenuti scientifici innovativi e le ultime novità normative ministeriali nell’ambito della terapia del dolore grazie anche alla partecipazione del professor Guido Fanelli, relatore alla Camera per la legge 38/2010. È prevista, inoltre, una sessione interattiva allo scopo di approfondire determinate conoscenze tecniche e di migliorare alcuni comportamenti pratici attraverso il confronto con esperti di levatura nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: