Boston Scientific insieme alla fondazione ISAL per sostenere la campagna #Zeropain Selfie

La Divisione Neuromodulazione di Boston Scientific sarà partner della Fondazione ISAL anche quest’anno per aumentare la consapevolezza delle difficoltà incontrate da tutto coloro che soffrono di patologie croniche e educarli su tecnologie innovative, come la stimolazione del midollo spinale. Per dare il via a questa partnership, BSC è stata coinvolta con la campagna #zeropain Selfie, lanciata da ISAL nel mese di ottobre dello scorso anno, con lo scopo di coinvolgere il maggior numero di persone di tutto il mondo invitando a postare i loro selfies e sensibilizzare sul dolore cronico, una malattia che colpisce circa 95 milioni di persone in Europa.

 

Boston Scientific è leader della tecnologia medica globale per più di 35 anni e fornisce una vasta gamma di soluzioni ad alte prestazioni che soddisfano le esigenze dei pazienti insoddisfatti e riducono il costo delle cure sanitarie.

Per ulteriori informazioni: 

www.bostonscientific.eu

Twitter

Facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.