I cittadini di Atripalda e Isal donano un sollevatore per pazienti all’Azienda Ospedaliera Moscati

Venerdì 12 giugno alle ore 10 la sala consiliare del comune di Atripalda è avvenuto l’incontro curato dall’associazione territoriale ISAL di Avellino, nel corso del quale è stato donato un sollevatore per pazienti acquistato anche grazie al contributo dei cittadini atripaldesi e donato all’Azienda Ospedaliera Moscati. Si tratta di un attrezzo di ausilio alla mobilizzazione del paziente.

Dopo i saluti di Paolo Spagnuolo, sindaco di Atripalda, è intervenuto il dottor Gaetano Bernardi presidente dell’ISAL di Avellino che ha illustrato l’opera e le finalità dell’associazione.

ISAL sostiene la ricerca per la cura del dolore cronico, una vera e propria malattia che affligge oltre 12 milioni di italiani.

E’ un’associazione no profit che pone particolare attenzione alla persona malata bisognosa di cure ed assistenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: