Il prestigioso Premio Pratola al dott. Vanni Caruso

Sabato 14 Ottobre, nel Teatro Comunale della cittadina di Pratola Peligna (AQ), è stato conferito il Premio Pratola, a riceverlo,  per i risultati della sua attività di ricercatore nel campo della neurofarmacologia, il Dott. Vanni Caruso, già ricercatore della Fondazione ISAL presso il Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Uppsala ed attualmente nell’Università di Hobart.
Il prestigioso riconoscimento, attribuito lo scorso anno al nostro presidente Prof.William Raffaeli, è stato consegnato al dottor Caruso dal prof. Gianvincenzo D’Andrea e dal giovane presidente dell’Associazione “Futile-Utile”che organizza il Premio.
Nel corso della cerimonia di premiazione il Dott. Vanni Caruso ha voluto ringraziare la Fondazione ISAL per il contributo dato alle sue ricerche sulla neurofarmacologia del dolore.
Nella rosa dei premiati di quest’anno e degli anni precedenti la scrittrice Dacia Maraini, il Senatore Sergio Zavoli, i giornalisti Oliviero Beha, Gian Antonio Stella e Luciano Fontana, l’allenatore Arrigo Sacchi ed altri prestigiosi rappresentanti del mondo dello sport, dell’economia, della musica, della letteratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: