La campagna #Zeropain in Portogallo: “Ponta Delgada e’ contra a dor”

Grazie alla collaborazione dell’Unità multidisciplinare di dolore dell’Hospital do Divino Espírito Santo di Ponta Delgada, si sono svolte anche in Portogallo la Giornata mondiale “Cento città contro il dolore” e la campagna #Zeropain, organizzate dalla Fondazione ISAL per informare i cittadini sulle terapie e i centri specialistici disponibili, raccogliere fondi per la ricerca e sensibilizzare le istituzioni sanitarie e politiche.

L’appuntamento si è tenuto lo scorso 27 settembre presso le Porte della città, uno dei principali monumenti storici di Ponte Delgada, comune delle Azzorre. Un gruppo composto da professionisti della salute, studenti di medicina e di infermieristica, volontari di associazioni di pazienti e membri del Lions Club di San Miguel ha partecipato alla distribuzione di opuscoli informativi.  Ma non solo.

Abbiamo condotto esami diagnostici sul dolore, l’obesità e l’ipertensione a più di 100 persone, superando gli obiettivi che ci eravamo dati – dice la dottoressa Maria Teresa Flor de Lima –. Vorrei ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto, a partire dal sindaco di Ponta Delgada, e non solo per l’entusiasmo e l’impegno, ma anche per la collaborazione e la disponibilità dei dipendenti comunali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

due × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.