La Fondazione Isal al World Medicine Park di Minorca

La Fondazione Isal partecipa al World Medicine Park di Minorca, che dal 7 all’11 maggio porta sull’isola delle Baleari oltre 1.500 professionisti della salute provenienti da tutto il mondo. Un “global healthcare campus”, dove il tema della terapia del dolore (e non solo) è affrontato in modo multidisciplinare.

Al meeting saranno presenti il professor William Raffaeli, presidente della Fondazione ISAL, e la ricercatrice Valentina Malafoglia. Insieme promuoveranno la Giornata mondiale Cento città contro il dolore in programma il prossimo 27 settembre e faranno conoscere le attività di ricerca e di sensibilizzazione condotte dalla Fondazione.

Il World Medicine Park sostiene l’avanzamento della ricerca e della formazione nel campo della gestione del dolore, dell’ortopedia, dell’oncologia e della pediatria. Promuove la creazione di reti e relazioni internazionali, collegando fra loro gli operatori sanitari con l’obiettivo di individuare e diffondere le cure migliori e più sicure per i pazienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: