I programmi della giornata mondiale contro il Dolore

 

Ecco alcuni dei programmi della Giornata Mondiale “Cento Città contro il dolore” riferiti alle città di Avellino, Grosseto, Roma, Lecce, Pratola Peligna, Portotaro, Treviso, Marcianise, Larino

 

 

 

AVELLINO:

 

MERCOLEDI’ 30 SETTEMBRE alle ore 10,30 conferenza stampa di presentazione della manifestazione presso l’aula multimediale della Città Ospedaliera S.G.MOSCATI di Avellino;  

 

GIOVEDI’ 1  e VENERDI  2 OTTOBRE dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16.30 alle ore 20,00,  sarà allestito  uno stand presso la Città Ospedaliera S.G.MOSCATI di Avellino per distribuire brochure, depliant  e dare delucidazioni inerenti il dolore acuto e cronico, oncologico e non,  e informare i cittadini dei trattamenti invasivi e non, nonché far conoscere le attività e le finalità dell’Associazione. 

 

SABATO 3 OTTOBRE dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16.30 alle ore 20,00,  l’Associazione ISAL di Avellino sarà presente presso  il Corso Vittorio Emanuele II di Avellino con un gazebo  dove sarà possibile conoscere le finalità della Fondazione ISAL ed informare i cittadini sulle cure e le terapie disponibili contro il dolore cronico e raccogliere fondi per la ricerca.

 

SABATO 31 OTTOBRE presso il Teatro D’Europa di Cesinali spettacolo “PROMISSI SPONSI”  alle ore 19,00 recitato in versione latina per raccolta fondi per acquisto di materiale sanitario per utilizzo sociale.

 

Lo spettacolo Rivisita i “Promessi Sposi” in chiave originale e moderna, coniugando la cultura classica con la musica leggera degli anni sessanta e settanta, piega la duttile lingua latina, ingiustamente considerata “morta”, ai dialoghi intensi dell’opera manzoniana. Un mix insolito e innovativo, che ha spinto gli alunni della III C del Liceo scientifico “De Caprariis” di Atripalda,  a cimentarsi in questa straordinaria avventura, guidati dalla sapiente regia della loro insegnante di Lettere, Daniela Planeta. 

 

 


 

 

GROSSETO:

 

Mattina stand in piazza Dante, nel pomeriggio sarà organizzato incontro con i medici presso la Banca della Maremma (Sala Mirto Marraccini)

 

 


 

 

ROMA:

 

Policlinico Umberto Primo: Presso il Dipartimento di Medicina Interna e Specialità Mediche si terrà un incontro che verterà sul tema del dolore nell’ambito della patologia fibromialgica. 
Saranno presenti varie figure (reumatologo, psicologo, terapista occupazionale) a disposizione per un colloquio e uno scambio di opinioni con i pazienti. 

 

 


 

 

LECCE

 

Come gruppo algologico, oltre alla presenza di un gazebo e una nutrita serie di volontari e addetti ai lavori allocati nella piazza principale di Lecce,  il mattino del 3 ottobre rivolto ai medici di medicina generale e colleghi specialisti è stato organizzato un  evento scientifico sul dolore. Potete leggere la news qui

 

 


 

 

CHIOGGIA:

 

Per la mattina del 3 ottobre è stata organizzata una pedalata che parte dal comune di Chioggia per coinvolgere la località Borgo San Giovanni e Chioggia Sottomarina.

 

 


 

 

PRATOLA PELIGNA:

 

La Giornata Mondiale di Pratola Peligna (AQ) si svilupperà tramite più appuntamenti :

3 Ottobre: presso il Centro Commerciale Pratelle-Carrefour

4 Ottobre: presso Piazza Madonna della Libera e Piazza XX Settembre in collaborazione con BCC di Pratola Peligna e volontari della Protezione Civile Croce Verde

5 Ottobre: partecipazione del Dottor Gianvincenzo D’Andrea, Vicepresidente della Fondazione Isal in qualità di relatore, al Convegno che si svolgerà a Pescara: “Cannabis Legale in Italia” 


7 Ottobre: partecipazione del Dottor Gianvincenzo D’Andrea, Vicepresidente della Fondazione Isal in qualità di relatore, al convegno sulla Medicina dello Sport in età giovanile, organizzato in collaborazione con la A.S. Amatori Serafini di Sulmona, presso l’Aula Magna dell’ Istituto Industriale “L. Da Vinci” di Pratola Peligna. 
Qui trovate il programma del convegno e Qui i sostenitori della manifestazione

 


 

 

PONTETARO:

 

 

 

Convegno

IL DOLORE NEUROPATICO:

NUOVI ASPETTI,NUOVI MECCANISMI,NUOVE PROSPETTIVE TERAPEUTICHE

 

Presso Hotel San Marco

 

il programma lo trovare qui

 

La Giornata Mondiale del Dolore – 3 ottobre 2015 – coinvolge gli operatori sanitari di svariati settori, in ambito ospedaliero e sul territorio, data la centralità del dolore nella gran parte delle patologie più comuni.
Il Polo Neurologico Territoriale Parma-Fidenza di recente istituzione, e in particolare la Sezione Neuromuscolare, intende dedicare a tale evento un incontro sugli aspetti e i quadri di sindromi dolorose di maggior interesse per i neurologi, organizzato dalla Sezione Neuromuscolare del Polo stesso.

 

Partecipano

 

Laura Bazzichi (Pisa)
Guido Fanelli (Parma)
Franco Gemignani (Parma)
Stefano Jann (Milano)
Doriana Medici (Fidenza – Parma)
Letizia Manneschi (Fidenza – Parma)
Enrico Montanari (Fidenza – Parma)
Giovanni Pavesi (Parma)
Angelo Schenone (Genova)


 

 

TREVISO:

 

Da lunedì scorso l’ISRAA di Treviso ha collezionato selfie con il cartello IO SONO CONTRO IL DOLORE # ZEROPIAN15 / NOI SIAMO CONTRO IL DOLORE #ZEROPIAN15. Queste foto rimarranno esposte per almeno una settimana nella struttura. Molti dei collaboratori hanno anche aderito coinvolgendo amici, squadre di nuoto, scuole di danza, pubblicando sui loro profili FB personali le foto. 

 

Sempre l’ISRAA ha preparato poi dei braccialetti homemade, da distribuire nelle residenze e ai cittadini che aderiranno alla Giornata Mondiale, un’azione questa che rappresenta l’impegno come struttura verso Cento Città e verso il Progetto Dolo-Mite, che vede impegnata l’ISRAA nella gestione del dolore nella realtà locale.

 


 

 

MARCIANISE:

 

La giornata contro il dolore è stata organizzata nel Presidio Ospedaliero di Marcianise (CE) con Ambulatori aperti per visite di terapia del dolore e informativa per gli utenti.

 

 


 

 

LARINO:

 

L’HospicE di Larino e il Comune di Larino in occasione della Giornata Mondiale “Cento Città contro il dolore”, organizzano un evento dal tema “Inno alla vita, la storia straordinaria di Giulia Gabrieli” che si terrà in data 03-10-2015 a partire dalle ore 16.30 presso la sala conferenze “Prof.ssa Freda”, Palazzo Ducale – Larino (CB).

Giulia Gabrieli è nata  a Bergamo il 3 marzo 1997. Nel 2009 ha vinto la prima edizione del premio letterario I racconti del Parco, sezione scuole medie. Nell’estate dello stesso anno si è ammalata e per due anni ha tenacemente combattuto contro un sarcoma tra i più aggressivi, trasformando la sua malattia in un inno alla vita e proponendo coraggiosamente la sua esperienza in numerose testimonianze pubbliche rivolte ai giovani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: