L’Associazione Amici della Fondazione ISAL di Avellino all’opera per donare defibrillatori

L’Associazione amici della fondazione ISAL Sede Territoriale di Avellino oggi dona un Defibrillatore (DAE) alla Caserma dei VIGILI DEL FUOCO di Avellino e domani insieme agli alunni delle scuole superiori dà vita ad uno spettacolo che unisce medicina e letteratura, per raccogliere fondi che permettano l’acquisto di un altro defibrillatore.

La DAE (Defibrillatore Semiautomatico Esterno) che oggi l’Associazione amici della fondazione ISAL Sede Territoriale di Avellino dona alla Caserma dei VIGILI DEL FUOCO ad Avellino non è certo la prima, sono già più di 20 i defibrillatori che l’associazione ha distribuito dal 2015 ad oggi, dando la precedenza alle Forze dell’Ordine come Arma dei Carabinieri, Polizia Stradale, Polizia di Stato e Guardia di finanza.

Il presidente dell’Associazione Dott. Gaetano Bernardi nel consegnare il DAE al Comandante dei caschi rossi di Avellino Arch. Rosa D’Eliseo, vuole ribadire il concetto dell’importanza di questo presidio sanitario in grado di invertire un anomalo ritmo cardiaco in un ritmo fisiologico e quindi di evitare complicanze gravissime; che ancora sono troppo pochi i cittadini in grado di effettuare un primo soccorso e magari utilizzare un DAE.

E’ un dovere di tutti i cittadini, acquisire nozioni di primo soccorso e l’associazione si rende disponibile in tal senso promuovendo una vera e propria educazione alla salute nel senso più alto del termine. Sabato lo farà all’interno del progetto di Alternanza scuola lavoro che ha coinvolto i ragazzi della VI C del Liceo Scientifico “V. De Caprariis” di Atripalda, coordinati dalla docente e regista professoressa Daniela Planeta con i medici dell’Azienda Ospedaliera S.G.Moscati di Avellino. Alle 20 presso il Teatro d’Europa di Cesinali ( Avellino) si terrà lo spettacolo ”Letteratura e medicina’’: In un atto unico, un inedito musicale e teatrale che lega l’arte medica ai grandi autori della letteratura e che diviene occasione per una nuova raccolta fondi rivolta ai cittadini per donare altri defibrillatori alle istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: