Le raccomandazioni del Ministero della Salute ai medici prescrittori di Cannabis FM-2

Il Ministero della Salute ha pubblicato un documento ufficiale contenente raccomandazioni ai medici prescrittori di Cannabis FM-2.

Il documento è stato redatto dal Gruppo di lavoro per il Progetto Pilota per la produzione nazionale di sostanze e preparazioni di origine vegetale a base di cannabis, con la collaborazione di medici prescrittori esperti e di docenti universitari. 

L’informativa del Ministero è stata inviata a più soggetti: alla Federazione nazionale Ordine dei medici, a quella degli Ordini dei farmacisti italiani, agli Assessorati sanità delle Regioni e Province autonome, alla Federazione delle società medico scientifiche, all’Ufficio di Gabinetto, all’Ufficio legislativo, al Comando Carabinieri per la sanità e allo Stabilimento Chimico Farmaceutico militare di Firenze. 

Come si evince nella comunicazione, è proprio in seguito all’inizio della commercializzazione della sostanza attiva a base di cannabis denominata Cannabis FM-2, prodotta dallo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, che il Ministero ha sentito la necessità di fornire ulteriori informazioni sul prodotto ai medici e ai farmacisti.

All’interno del documento sono contenute indicazioni dettagliate su: prescrizione e rimborsabilità; monitoraggio delle prescrizioni; uso medico ed esigenze terapeutiche; posologia e metodo di somministrazione; uso orale della sostanza; preparazione del decotto di Cannabis FM2; modalità di assunzione per uso inalatorio; proprietà farmacodinamiche; proprietà farmacocinetiche; controindicazioni; effetti collaterali; avvertenze speciali e precauzioni di impiego; interazioni con altri medicinali. 

In allegato il documento integrale 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: