Nuovo trattamento per la sindrome da dolore cronico regionale

Un nuovo trattamento è stato sperimentato per la sindrome da dolore cronico regionale (Chronic regional pain syndrome, Crps), una patologia cronica, spesso intrattabile, che fa soffrire i pazienti per molti anni. Uno studio dell’Institute for neuropathic pain olandese, pubblicato a marzo dal Journal of Pain Research, riporta il caso di una paziente affetta da Crps di primo tipo per 13 anni, costretta alla sedia a rotelle a causa del dolore al ginocchio sinistro e ai piedi.

 

La combinazione di palmitoiletanolamide e di ketamina 10% crema ha ridotto il suo dolore di più del 50% dopo un mese dall’inizio dal trattamento, riportando una riduzione del rigonfiamento e della discolorazione della pelle. La donna, inoltre, può camminare di nuovo indipendentemente e non ha avuto effetti collaterali dal farmaco.

Per questo risultato, secondo Jan Keppel Hesselink e David Kopsky, gli autori dello studio, l’uso combinato di palmitoiletanolamide e  ketamina topica potrebbe essere una buona opzione nella terapia per il trattamento di Crps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: