Presentati i nuovi centri Giovanni Leonardis Welfare in collaborazione con Fondazione ISAL a Roseto degli Abruzzi

Il 25 Maggio a Roseto degli Abruzzi (TE) sono stati presentati quattro nuovi centri per la terapia del dolore Giovanni Leonardis Welfare che si aggiungono a quello gia’ avviato a Vasto (CH).

Giovanni Leonardis Welfare nasce da una collaborazione Fondazione ISAL, primo Istituto europeo di formazione in scienze algologiche e prima esperienza italiana per competenza in materia di terapia del dolore, per supportare la piena realizzazione dei dettami della Legge e come risposta all’esigenza di poter accedere a strutture e servizi per la terapia del dolore e le cure palliative, punti di riferimento sul territorio per i pazienti, le loro famiglie e il Sistema Sanitario. La mission della Giovanni Leonardis Welfare Srl è la realizzazione di una Rete nazionale di centri affiliati per la terapia del dolore valorizzando competenze, professionalità e strutture già attive sul mercato fra Centri medici polispecialistici, Ambulatori e poliambulatori, Studi medici associati, Studi multidisciplinari, Cliniche private e Case di cura.

“Il dolore cronico e’ una malattia invalidante e disabilitante che influenza ogni aspetto della vita della persona, la sua autonomia sociale e lavorativa. Ma il dolore si puo’ curare, a prescindere dalla causa che lo provoca, l’importante e’ gestirlo correttamente” ha affermato il Professor William Raffaeli, presidente di Fondazione Isal (Istituto di ricerca e formazione in scienze algologiche) intervenuto alla conferenza stampa di presentazione dei nuovi centri per la terapia del dolore Giovanni Leonardis Welfare (Glw. Altri centri sono in via di apertura in altre regioni d’Italia e si propongono di affiancare il lavoro dei medici di base e delle strutture sanitarie pubbliche per dare risposte efficaci e concrete a coloro che sono affetti da dolore cronico.
 
Fondamentale la collaborazione con Isal, l’Istituto leader in Europa per la ricerca e la formazione post laurea sullo studio del dolore e l’apporto della Scuola Europea di Alta Formazione Giovanni Leonardis che a giorni prendera’ avvio con una decina di allievi a Sulmona (L’Aquila) nell’Abbazia di san Celestino a Morrone.

Leggi la notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.