Solidarieta’ e tradizione, ISAL alla Settimana longianese e alla Collina dei piaceri

Relax, buona tavola, cultura, ma anche solidarietà e sostegno alla lotta al dolore. L’associazione territoriale ISAL di Rimini partecipa a due appuntamenti in programma nelle prossime settimane nell’entroterra romagnolo, la “Settimana longianese” e la “Scorticata: la collina dei piaceri”.

Si inizia il 19 luglio nel borgo malatestiano di Longiano, sulle colline forlivesi, dove fino al 28 si luglio si festeggia la 52esima edizione della Settimana longianese. Tutte le sere, dalle ore 21 a mezzanotte, piazza Tre martiri e piazza Malatestiana ospiteranno spettacoli di varietà, orchestre, band musicali, esibizioni di gruppi d’intrattenimento, spettacoli pirotecnici, sfilate di carri e discoteca all’aperto. Non mancheranno gli stand gastronomici con la cucina tipica romagnola, bancarelle con prodotti tipici, animazioni e sorprese.

Secondo appuntamento dal 24 al 26 luglio a Torriana per la Scorticata: la collina dei piaceri, il meeting annuale di produttori e artigiani dell’enogastronomia di qualità. Per tre giorni, il piccolo e appartato comune del riminese cambia pelle e si trasforma in una vetrina delle prelibatezze italiane. Una capitale del gusto, con ristoranti all’aperto e cibo di strada, cuochi da marciapiede e chef stellati, cibo e vino, birrai e mastri pasticceri, produttori d’aceti e di formaggi, salumai e panificatori. Il tutto con l’accompagnamento della musica, con gruppi e generi ogni sera diversi.

Nelle due manifestazioni, l’ISAL avrà un suo stand in cui verranno distribuiti materiali informativi sul dolore cronico e le attività della Fondazione e si raccoglieranno donazioni per finanziare la ricerca scientifica attraverso la distribuzione dei gelati della Centrale del latte di Cesena e di bottiglie di vino della azienda agricola San Martino di Calisese di Cesena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: