Terapia del dolore, a Ferrara corso per medici di base

Si svolge sabato 12 aprile la prima delle tre giornate del corso in scienze algologiche organizzato a Ferrata dall’Istituto ISAL insieme al dottore Daniele Barillari, dirigente sanitario presso l’Azienda ospedaliero-universitaria Arcispedale Sant’Anna, che ne cura la segreteria scientifica. L’obiettivo? Diffondere conoscenza, strumenti e metodi della terapia del dolore tra i medici di medicina generale e i non specialisti.

Il corso si tiene presso l’Aula 7 dell’Arcispedale Sant’Anna (via Aldo Moro 8). In programma tre seminari interdisciplinari (gli altri due appuntamenti sono il 26 aprile e il 24 maggio) sugli strumenti terapeutici e le tecniche di gestione del dolore, con lezioni frontali che si alterneranno a discussioni di casi clinici.

A Ferrara la terapia del dolore ha bisogno di crescere – dice Barillari –. C’è tanto da fare affinché i medici del territorio possano rispondere ai bisogni di cura dei pazienti”. I relatori del corso saranno esperti di terapia del dolore provenienti dai più importanti centri italiani, tra cui lo stesso Barillari e il presidente della Fondazione ISAL William Raffaeli.

Partiremo dall’anatomia e dalla fisiologia delle vie attraverso cui si trasmette il dolore, per arrivare alle varie terapie disponibili, comprese le tecniche avanzate e i trattamenti invasivi, così che i corsisti possano capire quali siano le possibilità di cura per i loro pazienti” conclude il dottor Barillari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: