Terapia del dolore, a settembre il professor Raffaeli relatore in tre convegni

A Pordenone per il dodicesimo Congresso nazionale dell’area medicina del dolore e cure palliative della Siaarti, la Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva. A San Donato Milanese per il dodicesimo Corso teorico-pratico sulle tecniche di anestesia loco-regionale e di terapia del dolore, organizzato dal Policlinico San Donato e dal Capitolo italiano di Esra, l’European society of regional anaesthesia and pain therapy. Poi giù lungo lo Stivale fino a Lamezia Terme per il ventunesimo Simposio meridionale di anestesiologia, rianimazione e terapia del dolore, promosso dal consiglio direttivo della Calabria di Aaroi-Emac, l’Associazione anestesisti e rianimatori ospedalieri italiani.

Sono tre i convegni e i corsi di formazione e aggiornamento per terapisti del dolore e anestesisti a cui, a fine settembre, parteciperà nelle vesti di moderatore e di relatore il professor William Raffaeli, presidente della Fondazione ISAL.

Primo appuntamento alla Fiera di Pordenone, dove sabato 21 modererà una sessione sulle “criticità del trattamento del dolore dal territorio all’ospedale”. Giovedì 26, invece, al Policlinico San Donato il professore commenterà un intervento dal vivo di periduroscopia, la tecnica mini-invasiva per la diagnosi ed il trattamento del dolore alla schiena.

Ultimo appuntamento al complesso monumentale San Domenico di Lamezia Terme, dove nella mattinata di sabato 28 il professor Raffaeli darà indicazioni e spiegherà le procedure delle tecniche invasive per il trattamento del dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: