Torna In Bicicletta contro il dolore organizzato dall’Associazione Nazionale Amici di ISAL

Dopo il grande successo dell’anno scorso torna il prossimo 15 Settembre la Seconda Edizione della Passeggiata Cicloturistica di Solidarietà In bicicletta contro il dolore organizzata dal Prof. Gianvincenzo D’Andrea, Presidente Nazionale della Associazione Amici della Fondazione Isal.
La manifestazione che si svolge nel territorio del Centro Abruzzo è finalizzata a diffondere sempre più la conoscenza del grave ed assai diffuso problema del dolore cronico (il Ministero della Salute afferma che ne soffrono 13 milioni di Italiani) ma sopratutto delle iniziative promosse dalla Fondazione Isal per dare aiuto sopratutto ai malati che non riescono ad avere cure efficaci per alleviare la loro sofferenza quotidiana. Oggi il dolore cronico è curabile nel 90% dei casi se si praticano le terapie giuste consigliate da medici specialisti in terapia del dolore. E’ questo il messaggio che ISAL vuole far arrivare a quanti, sbagliando, sono convinti che per la loro malattia non ci sia nulla da fare e si condannano progressivamente all’isolamento affettivo e sociale.
“Il ciclismo anche nella sua pratica amatoriale è un grande fenomeno di aggregazione e di diffusione di notizie importanti per il benessere individuale ed è questo l’aspetto che vogliamo sfruttare nell’evento cui abbiamo dato vita” afferma il Prof. Gianvincenzo D’Andrea.
La Seconda Edizione di In bicicletta contro il dolore con le centinaia di partecipanti che indosseranno la Maglia della Solidarietà con la scritta “Io sono contro il dolore” si snoderà come un serpentone  lungo le strade del Parco Nazionale della Maiella toccando borghi e paesaggi fra i più belli dell’Abruzzo interno. Il percorso della Passeggiata Cicloturistica (di circa 80 Km) ripeterà quello dello scorso anno. La partenza avverrà dal cortile dell’Abbazia celestiniana di Santo Spirito al Morrone (presso Sulmona), si proseguirà quindi verso Sulmona attraversandone il centro storico e di qui, passando per l’abitato di Cansano e successivamente per il Bosco di Sant’Antonio si raggiungerà il borgo di Pescocostanzo (dove è prevista la prima sosta ristoro per gustare prodotti locali di gastronomia gourmet). Si ripartirà, quindi, verso Campo di Giove (dove è prevista la seconda sosta ristoro per gustare i dolci tipici abruzzesi) attraversando l’altopiano del Quarto di Santa Chiara. Infine, con un tragitto tutto in discesa, si tornerà nuovamente a Sulmona dove, all’arrivo, è previsto  l’ultimo ristoro con pasta party.
Inoltre, grazie al sostegno di tante aziende locali, a tutti i partecipanti verrà consegnato un pacco gara contenente prodotti gastronomici di eccellenza e verranno praticati sconti alberghieri e per l’acquisto in negozi selezionati.
A questo link la locandina dell’evento e i contatti dell’organizzazione: https://www.fondazioneisal.it/wp-content/uploads/2018/08/In-bicicletta-contro-il-dolore-2018.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: