Un convegno su dolore e sport per l’Edizione Straordinaria di Biciclette contro il Dolore

E’ già un successo l’Edizione Straordinaria di Biciclette contro il Dolore, la passeggiata cicloturistica che sabato 23 settembre si terrà nel Parco della Majella: 80 km attraverso i luoghi più suggestivi e le perle d’arte e di cultura di questo territorio, spesso ferito eppure così ricco di scoperte e di doni. Il ritrovo per i partecipanti è previsto alle ore 7.30 presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone di Sulmona, la partenza è invece alle 9.00. Il percorso attraverserà la città di Sulmona, il Bosco di Sant’Antonio fino al primo punto di ristoro a Pescocostanzo, poi Quarto di Santa Chiara, Forchetta Palena, un altro punto di ristoro a Campo di Giove e infine ritorno a Sulmona. Ai primi 150 iscritti all’arrivo verrà consegnato un pacco gara con prodotti di eccellenza del centro Abruzzo, meglio affrettarsi perché gli iscritti sono già oltre centoventi. Tutti i partecipanti invece riceveranno la Maglia della Solidarietà di Fondazione ISAL. La Provincia Dell’Aquila e sei Comuni hanno patrocinato l’evento, realizzato da Fondazione ISAL grazie al sostegno di 10 aziende eccellenti del territorio, tra cui la celebre A.S.D Confetti Pellino di Sulmona, con la collaborazione del Parco Nazionale della Majella e la Federazione Ciclistica Italiana. Inoltre il Commissario Tecnico Nazionale della Federazione Italiana Ciclismo Paralimpico, dott. Mario Valentini, ha assicurato la sua presenza all’evento con una folta rappresentanza di atleti aderenti alla Federazione. Questo appuntamento è ritrovo molti medici e operatori del settore sanitario da ogni parte d’Italia, saranno accanto a sportivi e semplici appassionati, per trascorrere insieme una giornata all’aria aperta e raccogliere fondi destinati a sostenere il grande impegno di ISAL nell’ambito della ricerca sul dolore cronico. Con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo Pratola Peligna, accanto agli sponsor sopracitati, per il pomeriggio è previsto anche il convegno dal titolo ”Dolore e sport”, che si terrà alle ore 17.15 presso l’Abbazia di Santo Spirito al Morrone, presso la Sala Conferenze del Parco Nazionale della Majella a Badia di Sulmona.

Introdurrà i lavori il prof. Gianvincenzo D’Andrea, Presidente Nazionale dell’Associazione Amici di ISAL, interverranno la prof.ssa Flavia Petrini (Cattedra di Anestesia e Rianimazione all’Università degli studi G. D’Annunzio), dott. Salvatore Petroni, (specialista in Terapia del Dolore), Massimo Antonucci (specialista in Terapia del Dolore), la campionessa olimpica di ginnastica ritmica e ambasciatrice ISAL Fabrizia D’Ottavio, il mental coach Domenico Maccallini, il Commissario Tecnico Ciclismo Paralimpico Mario Valentini, e il prof. William Raffaeli, presidente della Fondazione ISAL, coordinati dalla giornalista Rai Daniela Minucchi.

Il rapporto tra lo sport e il dolore non è legato soltanto allo sforzo fisico e agli infortuni, è stato dimostrato che in alcuni casi di dolore cronico lo sport può addirittura migliorare i sintomi.

Questo momento di approfondimento e discussione sarà il perfetto coronamento della giornata, segnando già un anticipo delle iniziative in preparazione per Cento Città contro il Dolore.

La quota di iscrizione per la passeggiata cicloturistica è di 10 Euro

Per informazioni e per iscriversi:

Gianvincenzo D’Andrea – vicepresidente@fondazioneisal.it tel. 333 3407620, Vittorio D’Andrea – vittoriodandrea56@gmail.com tel. 336 208777, Fernando Ranalli – famigliaranalli@gmail.com 347 1938925

Scarica qui le locandine e il tracciato planometrico del percorso

ISAL Dolore e sport web

edizione straordinaria di biciclette contro il dolore locandina

schermata percorso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: